Bel-Air, Woodland Hills e Topanga ricevono quasi 11 pollici di pioggia; Si prevedono precipitazioni più forti; Avvisi di inondazioni improvvise, ordini di evacuazione in atto per alcune aree

AGGIORNATO, 13:20: Il servizio meteorologico nazionale di Los Angeles ha emesso un avviso di inondazione improvvisa per la contea centro-occidentale di Los Angeles e la contea sud-orientale di Ventura fino alle 18:00 di oggi poiché diverse contee locali rimangono in stato di emergenza.

“Il radar Doppler ha indicato piogge da moderate a forti che si sono spostate in gran parte dell’area allertata”, si legge in una dichiarazione del NWS. “Questa ulteriore pioggia causerà probabilmente ulteriori inondazioni improvvise, nonché attività di rocce e frane. Anche le aree recentemente bruciate potrebbero essere interessate da colate di detriti”.

Altro da Scadenza

IN PRECEDENZA alle 12:28: Secondo il sindaco, domenica è stata una delle giornate più piovose nella storia di Los Angeles Karen Bassoe il centro di Los Angeles ha stabilito un record per la data, con oltre 4 pollici di pioggia.

Lunedì le autorità di Los Angeles hanno esortato i residenti a rimanere a casa e lontani dalle strade. Il governatore Gavin Newsom ha dichiarato lo stato di emergenza in otto contee dello stato, comprese le contee di Los Angeles e Orange. La contea di Los Angeles ha successivamente dichiarato il proprio stato di emergenza.

Una colata di fango a Beverly Hills (Mario Tama/Getty Images)Una colata di fango a Beverly Hills (Mario Tama/Getty Images)

Una colata di fango a Beverly Hills (Mario Tama/Getty Images)

Ma molti dei codici postali più costosi della contea di Los Angeles sono stati martellati molto peggio della maggior parte.

Secondo il Servizio Meteorologico Nazionale, la bucolica Bel-Air ha ricevuto 10,59 pollici di pioggia negli ultimi due giorni. Colate di fango e detriti sono state segnalate nella zona di Beverly Glen, dove circa cinque case hanno subito danni “significativi”, secondo i vigili del fuoco di Los Angeles. Sedici persone sono state sfollate quando i funzionari comunali dell’edilizia e della sicurezza sono stati convocati per valutare i danni e determinare se le case dovessero essere contrassegnate come inabitabili.

I vigili del fuoco di Los Angeles hanno riferito che le strade del Benedict Canyon e del Beverly Glen Canyon sono state chiuse a causa di inondazioni e frane.

Il video pubblicato online dal giornalista di KNX News Jon Baird mostra un SUV sepolto nel fango fino alle finestre di North Beverly Drive a Beverly Crest.

Un altro post di John Schreiber di KCAL sembrava mostrare una casa nella zona di Beverly Crest che scivolava dalle fondamenta e lungo Caribou Lane.

Topanga è stata colpita ancora più duramente, con quasi 11 pollici di pioggia (10,8, secondo il NWS) caduti negli ultimi due giorni. Secondo una conferenza stampa ospitata questa mattina dal sindaco di Los Angeles Karen Bass, una parte di Topanga Canyon Road è stata chiusa. La scorsa notte sono stati emanati ordini di evacuazione per una parte di Topanga.

Danni lungo Lockridge Road a Studio City (David Crane/Getty Images)Danni lungo Lockridge Road a Studio City (David Crane/Getty Images)

Danni lungo Lockridge Road a Studio City (David Crane/Getty Images)

Un’altra importante arteria nord-sud delle montagne di Santa Monica, il Malibu Canyon, è stata chiusa a Mullholland e grandi massi sono piovuti sulla strada.

Anche tratti della vicina Piuma Road sono stati chiusi a causa di allagamenti e colate detritiche, con gli agenti dello sceriffo che hanno segnalato diversi veicoli completamente sommersi su Piuma.

Lunedì le scuole del distretto scolastico unificato di Santa Monica-Malibu sono rimaste chiuse.

Un'auto gravemente danneggiata a Studio City (David Crane/Getty Images)Un'auto gravemente danneggiata a Studio City (David Crane/Getty Images)

Un’auto gravemente danneggiata a Studio City (David Crane/Getty Images)

Due case hanno subito danni significativi a Studio City quando fango e detriti sono scivolati giù da una collina lungo Lockridge Road. I vigili del fuoco hanno evacuato i residenti da nove case lungo il tratto. Nella zona di Tarzana/Encino, tre case sono state colpite da una colata di detriti lungo Boris Drive, provocando l’evacuazione di 16 residenti e nove case.

Altri danni a Studio City (Foto di David Crane/MediaNews Group/Los Angeles Daily News tramite Getty Images)Altri danni a Studio City (Foto di David Crane/MediaNews Group/Los Angeles Daily News tramite Getty Images)

Altri danni a Studio City (Foto di David Crane/MediaNews Group/Los Angeles Daily News tramite Getty Images)

Poiché si prevede che la pioggia continuerà a cadere per tutto il giorno e fino a martedì, è stato emesso un avviso di inondazione improvvisa fino alle 15:00 per le montagne di Santa Monica e le colline di Hollywood.

“L’intensità della pioggia riprenderà”, ha annunciato un funzionario alla conferenza stampa del sindaco Bass. “Le condizioni peggioreranno con il passare del pomeriggio.”

Un avviso di inondazione è stato emesso per il resto della contea di Los Angeles fino alle 15:00 mentre la pioggia continuava a cadere. I video pubblicati online mostrano i corsi d’acqua della regione – tra cui il fiume LA vicino a Disney e Radford Studios e Ballona Creek vicino a Playa Vista – molto vicini ai ponti sovrastanti e alle loro sponde di cemento.

Le strade che conducono a e attraverso il bacino di Sepulveda perennemente allagato sono state chiuse, incluso Burbank Boulevard tra la 405 e Balboa Boulevard e Woodley Avenue tra Burbank e Victory Boulevard.

Ai residenti nell’area di La Tuna Canyon Road a nord dell’aeroporto di Hollywood Burbank è stato ordinato di evacuare fino a martedì a causa dell’alto rischio di colate di detriti innescate dalla forte pioggia.

Secondo i vigili del fuoco di Los Angeles, l’area interessata confina con Horse Haven Street a nord, Martindale Avenue a est, Penrose Street a sud e Ledge Avenue a ovest.

La Tuna Canyon Road in direzione est è stata chiusa a tutti tranne che ai residenti nell’area di evacuazione di Ledge Avenue, Sunland Boulevard, Honolulu Avenue e le corsie in direzione ovest sono chiuse sulla 210 Freeway ed è consentito solo l’accesso all’autostrada.

Oggi il Six Flags Magic Mountain e la Knott’s Berry Farm sono chiusi. Anche il Getty Center and Villa e lo zoo di Los Angeles hanno annunciato che sarebbero stati chiusi.

“Si prevede che la quantità di precipitazioni aggiuntive fino a martedì oscillerà generalmente tra 1 e 2 pollici per la maggior parte delle aree costiere e valli, con 2-4 pollici nelle zone pedemontane e montane. Tuttavia, la contea di Los Angeles vedrà probabilmente quantità più elevate fino a martedì con ulteriori 1,50-3 pollici per le aree costiere/valli e da 3 a 5 pollici per le colline e le montagne. Tassi di pioggia tra 0,10 e 0,25 pollici all’ora saranno comuni fino a martedì, tuttavia tassi locali tra 0,50 e 1 pollice all’ora si verificheranno in caso di rovesci e temporali più forti.

Secondo il National Weather Service, domenica nel centro di Los Angeles sono caduti 4,10 pollici di pioggia, superando il totale giornaliero delle precipitazioni del 4 febbraio di 2,55 pollici stabilito nel 1927. È stato il terzo giorno più piovoso di febbraio e il 12esimo giorno più piovoso di qualsiasi periodo del mese. anno dal 1877, quando iniziarono a essere registrati i totali delle precipitazioni. Il giorno più piovoso mai registrato per il centro di Los Angeles è stato di 5,88 pollici, fissato il 21 marzo 1938, l’anno della grande alluvione della città.

Il City News Service ha contribuito a questo rapporto.

Il meglio della scadenza

Iscriversi per Newsletter della scadenza. Per le ultime novità, seguici su Facebook, TwitterE Instagram.

(tagToTranslate)Los Angeles

AGGIORNATO, 13:20: Il servizio meteorologico nazionale di Los Angeles ha emesso un avviso di inondazione improvvisa per la contea centro-occidentale di Los Angeles e la contea sud-orientale di Ventura fino alle 18:00 di oggi poiché diverse contee locali rimangono in stato di emergenza. “Il radar Doppler ha indicato piogge da moderate a forti che si…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *