È la stagione dei matrimoni in Pakistan e ha un nome: “Decemberistan” | Nelle immagini

È inverno in Pakistan e questo significa matrimoni. Molti matrimoni.

Durante il clima più fresco tra novembre e febbraio, milioni di persone partecipano ai matrimoni ogni settimana. I pakistani che vivono all’estero tornano a casa da tutto il mondo per la stagione, riempiendo le sale arrivi degli aeroporti e gli hotel a cinque stelle.

Hanno anche un nome: Decemberistan.

“Dicembre è il momento in cui tutti hanno una scusa per smettere di preoccuparsi, qualunque sia il livello di reddito”, ha detto Khizra Munir, consulente in comunicazione con sede a Karachi.

“Tutti sono sulla stessa lunghezza d’onda in cui vivremo in questo momento. È un ottimo momento per riunirsi, un’ottima scusa per travestirsi.

I matrimoni sono una delle poche opportunità per le persone nel paese a maggioranza musulmana di socializzare e festeggiare. Quindi non sorprende che le persone li attirino un po’.

Un tipico matrimonio pakistano prevede almeno tre eventi, e spesso di più: c’è il fidanzamento, l’incontro in cui amici e parenti applicano la pasta di curcuma sulle mani e sul viso della sposa in un rituale pre-glam, un’altra festa per applicare l’henné sulle mani della sposa e piedi – il che, ovviamente, significa più musica e balli. La sposa riceve una processione. Anche lo sposo.

Poi c’è il costo di tutte quelle feste. Un evento di matrimonio in una sala banchetti di lusso può costare fino a 1 milione di rupie (3.576 dollari), un prezzo elevato in un paese con un prodotto interno lordo (PIL) pro capite annuo di poco più di 1.500 dollari e un’inflazione molto elevata. Una famiglia più ricca potrebbe facilmente spendere dai 10 ai 20 milioni di rupie per una festa.

Le banche offrono prestiti e altri finanziamenti per matrimoni fino a 3 milioni di rupie. Le istituzioni di welfare, tra cui una del governo pakistano, aiutano le persone provenienti da contesti svantaggiati o famiglie a basso reddito a pagare i matrimoni.

Ma la gente aspetta ancora con ansia la stagione dei matrimoni, nonostante le sue esigenze in termini di portafoglio e guardaroba.

Entro marzo, i pakistani ricominciano ad affrontare il clima più caldo e i problemi quotidiani, comprese le bollette per tutte quelle feste.

Ma per ora è ancora Decemberistan.

(tagToTranslate)Caratteristiche

È inverno in Pakistan e questo significa matrimoni. Molti matrimoni. Durante il clima più fresco tra novembre e febbraio, milioni di persone partecipano ai matrimoni ogni settimana. I pakistani che vivono all’estero tornano a casa da tutto il mondo per la stagione, riempiendo le sale arrivi degli aeroporti e gli hotel a cinque stelle. Hanno…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *