I parigini votano per triplicare la tariffa di parcheggio per alcuni SUV

Gli elettori di Parigi hanno approvato un tentativo di aumentare drasticamente le tariffe di parcheggio per i veicoli utilitari sportivi di grandi dimensioni e altre auto pesanti, l’ultima mossa del sindaco Anne Hidalgo per rimodellare la capitale francese con politiche attente all’ambiente e a favore dei pedoni.

Le nuove tariffe per i parcheggi dovrebbero essere approvate a maggio dal Consiglio comunale di Parigi, dove il Partito socialista della Hidalgo e gli alleati verdi hanno la maggioranza. Si prevede che le nuove tariffe entreranno in vigore a settembre, ha affermato la signora Hidalgo.

Alcuni proprietari di automobili si sono lamentati di essere stati esclusi dalla capitale, ma la signora Hidalgo non si è pentita durante una conferenza stampa domenica sera. “I parigini hanno fatto una scelta chiara”, ha detto, aggiungendo che “siamo molto orgogliosi di questo risultato”.

Tuttavia, l’affluenza alle urne è stata estremamente bassa. Mentre circa il 54,5% dei parigini ha votato a favore del provvedimento, solo il 5,7% circa degli aventi diritto si è recato alle urne.

Sebbene gran parte del dibattito pubblico si sia concentrato sui SUV, o SUV, le nuove tasse si applicheranno a tutte le auto che pesano più di 1,6 tonnellate se hanno motori a combustione tradizionali o ibridi, o più di due tonnellate se sono ibride. elettrico.

Questi veicoli dovranno pagare 18 euro, poco più di 19 dollari, per ogni ora di parcheggio pubblico nel centro di Parigi, e 12 euro nei quartieri periferici della capitale francese, il triplo della tariffa normale.

Ma ci sono diverse esenzioni, quindi la misura si applicherà soprattutto ai visitatori esterni.

I residenti di Parigi che parcheggiano nel loro quartiere non saranno interessati. Nemmeno i taxi o altri veicoli professionali, o le persone che utilizzano veicoli più grandi a causa di una disabilità.

Le autorità cittadine sostengono che i grandi SUV e le altre auto di grandi dimensioni emettono più gas serra rispetto alle auto di medie dimensioni e sono più pericolosi per i pedoni a causa del loro ingombro.

Gli oppositori centristi e di destra della signora Hidalgo hanno detto in a dichiarazione che la bassa affluenza alle urne e gli scarsi risultati del referendum sono stati un “rinnegamento” del sindaco e che l’aumento dei prezzi avrebbe tenuto le famiglie numerose e i SUV più nuovi e più puliti fuori dalla capitale.

“Con questa trovata pubblicitaria, il sindaco di Parigi sta semplicemente cercando di distogliere l’attenzione dal suo disastroso passato”, si legge nella nota.

Gli elettori di Parigi hanno approvato un tentativo di aumentare drasticamente le tariffe di parcheggio per i veicoli utilitari sportivi di grandi dimensioni e altre auto pesanti, l’ultima mossa del sindaco Anne Hidalgo per rimodellare la capitale francese con politiche attente all’ambiente e a favore dei pedoni. Le nuove tariffe per i parcheggi dovrebbero essere…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *