I sostenitori del Cremlino sono furiosi dopo che il filmato mostra che i droni ucraini decimano un’intera colonna corazzata russa

  • Le forze ucraine hanno decimato una colonna russa di 11 carri armati e veicoli blindati.

  • L’Ucraina ha fatto molto affidamento sui droni d’attacco FPV per annientare l’armatura russa.

  • I blogger militari russi sono sempre più frustrati dagli errori tattici percepiti dalla Russia.

Le forze ucraine hanno schierato droni d’attacco FPV per aiutare annientare un’intera colonna di veicoli corazzati russiriferisce la metropolitana.

Il video sembra mostrare l’Ucraina che fa esplodere droni, uccidendo 11 carri armati e veicoli blindati. Ne comprendeva tre Carri armati T-72cinque veicoli corazzati da combattimento cingolati anfibi (MTLBS) e un veicolo da combattimento di fanteria, ridotti a carcasse in fiamme sparse sul campo di battaglia.

Sono stati distrutti anche due veicoli corazzati da combattimento cingolati, uno dei quali da un missile guidato anticarro, ha riferito Metro.

La battaglia ha infuriato vicino all’insediamento di Novomykhailivka, nella regione ucraina di Donetsk, che la Russia sta tentando di catturare da ottobre.

L’assalto è stato catturato dalle telecamere montate sui droni attaccanti e da quelli che volavano sopra, mostrando la devastazione causata alla colonna russa.

Il convoglio stava manovrando vicino alla linea del fronte lungo l’est dell’Ucraina ed è diventato vulnerabile al fuoco dell’artiglieria e agli attacchi aerei rapidi e mirati dei droni.

Livellare il vantaggio della Russia sul campo di battaglia

Il filmato mostra il Droni esplosivi FPV accelerando verso i carri armati e i veicoli blindati russi, con l’alimentazione interrotta bruscamente poco prima dell’impatto.

Altri filmati offrono una vista panoramica, mostrando le sagome scure dei carri armati in movimento, alcuni che prendono fuoco quando i droni esplodono colpiscono, seguiti da conseguenze di fumo, relitti contorti abbandonati nei campi invernali butterati da buchi di proiettili.

Il video era datato 30 gennaio. Secondo i rapporti, la battaglia è durata quasi due ore e mezza.

Business Insider non ha potuto verificare in modo indipendente il video.

L’apparente vittoria contro la colonna corazzata è importante perché l’Ucraina vede sempre più la tecnologia dei droni relativamente poco costosa come un modo per livellare il vantaggio della Russia sul campo di battaglia.

Il comandante in capo delle forze armate ucraine, Valerii Zaluzhnyi, ha scritto giovedì per CNN News che con innovazioni tecniche accelerate, la natura della guerra era cambiata.

Ha sottolineato il ruolo chiave svolto dai sistemi d’arma senza pilota, come i droni, che aiutano l’Ucraina contro le forze di Putin nonostante la significativa superiorità della Russia in termini di manodopera e armi.

I droni FPV sono un’arma efficace ed economica impiegato sia dalla Russia che dall’Ucraina dall’inizio dell’invasione su vasta scala.

“Forse la priorità numero uno qui è padroneggiare un intero arsenale di veicoli senza pilota (relativamente) economici, moderni e altamente efficaci e altri mezzi tecnologici.

Tali risorse consentono già ai comandanti di monitorare la situazione sul campo di battaglia in tempo reale, giorno e notte e in tutte le condizioni meteorologiche”, ha scritto il massimo leader militare ucraino.

“Totale stupidità e incompetenza”

Le telecamere montate su droni mostrano un UAV che colpisce un carro armato russo.Le telecamere montate su droni mostrano un UAV che colpisce un carro armato russo.

Le telecamere montate su droni mostrano un UAV che colpisce un carro armato russo, in un video che mostra una battaglia nell’area di Novomykhailivka, nella regione di Donetsk.Screengrab.

Mentre il numero delle vittime della colonna corazzata distrutta rimane sconosciuto, gli attacchi hanno innescato una reazione tra i canali “Z” favorevoli alla guerra associati a Putin, che esprimono frustrazione per la percepita incompetenza militare, riferisce Metro.

I blogger militari russi sono diventati sempre più frustrati dalle tattiche dell’esercito russo. Le forze russe continuano l’autosabotaggio riunendosi in grandi gruppi per attaccare le posizioni ucraine, rendendole un facile bersaglio per i droni ucraini.

Lo ha affermato l’Institute for the Study of War (ISW), un think tank statunitense Il blogger militare russo ha espresso sgomento nei confronti delle forze russetattiche di “completa stupidità e incompetenza”.

Un altro Milblogger affiliato al Cremlino sostiene che il comando militare russo deve smettere di attaccare in colonne meccanizzate a causa delle ripetute e elevate perdite di attrezzature.

Il miblogger ha anche criticato la leadership militare per non aver tenuto conto delle operazioni dei droni ucraini e per non aver equipaggiato i veicoli corazzati russi con sistemi di guerra elettronica, ha riferito l’ISW.

L’Ucraina, dopo quasi due anni di guerra, lo ha fatto ha invitato l’Occidente a rafforzare le sue difese. IL maggiore utilizzo di attacchi con droniche ha raggiunto obiettivi lontani come Mosca e San Pietroburgo, è diventato un punto strategico per l’Ucraina.

“È un guerra di armature contro proiettili. Al momento, i proiettili stanno vincendo”, ha detto al Guardian Gleb Molchanov, un operatore di droni ucraino.

Leggi l’articolo originale su Business Insider

(tagToTranslate)veicoli corazzati

Le forze ucraine hanno decimato una colonna russa di 11 carri armati e veicoli blindati. L’Ucraina ha fatto molto affidamento sui droni d’attacco FPV per annientare l’armatura russa. I blogger militari russi sono sempre più frustrati dagli errori tattici percepiti dalla Russia. Le forze ucraine hanno schierato droni d’attacco FPV per aiutare annientare un’intera colonna…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *