Il pattinatore di velocità canadese Dubreuil conquista l’argento nei 500 metri ai Mondiali di Quebec City

I pattinatori di velocità su pista lunga del Canada hanno vinto altre due medaglie sul ghiaccio di casa durante la finale della stagione della Coppa del Mondo a Quebec City sabato.

Il due volte olimpionico Laurent Dubreuil, originario della vicina Lévis, ha conquistato l’argento nei 500 metri maschili con un tempo di 34,59 secondi al Centre de glaces Intact Assurance. Il fenomeno americano Jordan Stolz, 19 anni, ha battuto Dubreuil per l’oro per soli 0,08 secondi, mentre il giapponese Yuma Murakami ha preso il bronzo (34,67).

Dubreuil punterà all’oro e al titolo assoluto di Coppa del Mondo nella seconda gara dei 500 metri maschili dell’incontro di domenica. Attualmente è al secondo posto in classifica, a 19 punti dal giapponese Wataru Morishige (445).

Dubreuil è salito sul podio venerdì nella Divisione B, vincendo i 1.000 metri maschili.

GUARDA l Dubreuil pattina verso l’argento nei 500 metri:

Laurent Dubreuil vince l’argento della Coppa del Mondo di pattinaggio di velocità in casa

Il 31enne di Levis, Que. ha segnato 34,59 piazzandosi secondo nella gara maschile dei 500 metri all’evento ISU World Cup di pattinaggio di velocità a Quebec City.

“Saranno dei bellissimi ricordi per il resto della mia vita, aver pattinato in una Coppa del Mondo in casa e aver vinto una medaglia d’argento, dietro uno dei migliori pattinatori di tutti i tempi, Jordan Stolz,” ha detto Dubreuil.

“Certo, mi sarebbe piaciuto vincere l’oro, ma alla fine ho fatto una bella gara e ho pattinato con passione. Arrivare secondo dietro Jordan non è niente di cui essere tristi. Domani avrò un’altra possibilità e sono proverò a prendere l’oro!”

Connor Howe, originario di Canmore, Alta, ha conquistato il bronzo sabato nei 1.500 metri maschili, facendo segnare 1:45.73 per la sua prima medaglia individuale della stagione sulla distanza. Il 23enne ha battuto il due volte medaglia olimpica Hallgeir Engebråten della Norvegia per il podio di 0,26 secondi.

Stolz ha stabilito il record della pista con il tempo di 1:44.01, mentre il cinese Ning Zhongyan ha conquistato l’argento (1:44.79).

GUARDA l Howe raggiunge il podio dei 1.500 metri:

Connor Howe dell’Alberta guadagna il bronzo nella competizione di Coppa del Mondo

Il Canmore, Alta. nativo ha concluso con un tempo di 1: 45.73 per raggiungere il podio nella gara maschile di 1.500 metri all’evento ISU World Cup di pattinaggio di velocità a Quebec City.

“È davvero una bella sensazione tornare a pattinare bene, come l’anno scorso”, ha detto Howe. “Mi è mancato un po’ all’inizio della stagione, quindi sono contento dell’iniezione di fiducia che mi dà in vista del campionato del mondo.

“È sempre bello sentire l’affetto del pubblico canadese e i fan qui in Quebec sono stati fantastici. Uno dei migliori spettatori della stagione, secondo me.”

L’incontro finale della stagione di Coppa del Mondo su pista lunga si conclude domenica, con copertura in diretta su CBCSports.ca, sull’app CBC Sports e CBC Gem. La copertura continua alle 14:30 ET dalla capitale, che ospita la sua prima Coppa del Mondo dal 1992.

La giornata di apertura di venerdì ha visto Ted-Jan Bloemen di Calgary stabilire il record nei 5.000 metri maschili (6:13.87), mentre Valérie Maltais di La Baie, Que., ha conquistato il bronzo nei 3.000 metri femminili assicurandosi la sua prima carriera. podio assoluto della Coppa del Mondo, finendo terza nelle lunghe distanze femminili.

Maltais e Blondin gareggeranno domenica nella mass start femminile, dove si classificheranno rispettivamente prima e seconda in classifica.

Alla tappa finale della Coppa del Mondo seguiranno i Mondiali di Calgary (15-18 febbraio).

I pattinatori di velocità su pista lunga del Canada hanno vinto altre due medaglie sul ghiaccio di casa durante la finale della stagione della Coppa del Mondo a Quebec City sabato. Il due volte olimpionico Laurent Dubreuil, originario della vicina Lévis, ha conquistato l’argento nei 500 metri maschili con un tempo di 34,59 secondi al…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *