Il Pentagono ritiene di aver identificato il problema dietro l’incidente mortale dell’Osprey e l’incaglio della flotta

WASHINGTON (AP) – Il Pentagono ritiene di aver identificato il guasto meccanico che ha portato allo schianto mortale di un aereo Osprey in Giappone e incaglio della flotta per due mesi, ha detto all’Associated Press un funzionario della difesa statunitense. Ora si sta valutando come riportare in servizio l’aereo.

Il Consiglio congiunto di sicurezza del Pentagono sta ora lavorando con l’Aeronautica Militare, la Marina e il Corpo dei Marines sui loro piani per preparare gli equipaggi Osprey a volare di nuovo, ha affermato il contrammiraglio della Marina Chris Engdahl, presidente del consiglio e comandante del Comando di sicurezza navale.

Proseguono le indagini dell’aeronautica militare sull’incidente del CV-22 del comando delle operazioni speciali dell’aeronautica militare del 29 novembre, che ha causato la morte otto membri del servizio. L’incidente ha portato ad un raro incaglio il 6 dicembre di circa 400 aerei Osprey nei tre servizi. Giappone anche messo a terra la sua flotta di 14 Osprey in seguito allo schianto.

Il funzionario che ha affermato che il guasto meccanico era stato identificato ha rifiutato di dire quale fosse il guasto. Ha aperto la porta alle discussioni sul ritorno al volo perché è possibile mettere in atto delle mitigazioni. Il funzionario ha parlato in condizione di anonimato perché non era autorizzato a discutere dell’inchiesta.

Mentre ogni servizio determinerà quando riportare in cielo le proprie flotte, il consiglio sta parlando con “i comandanti di tutti i servizi su quali sono i loro piani per tornare in volo, quali sono le loro decisioni sui rischi”, ha detto Engdahl. “Nell’aviazione, lo hanno già fatto prima, ma probabilmente non su questa vasta scala con una piattaforma come quella del V-22” Osprey.

Ciò potrebbe includere ottenere input a livello di servizio su quante ore di simulazione sono necessarie per riportare un equipaggio alla competenza, con che tipo di volo e quale manutenzione è necessaria su ciascun Osprey prima che salgano di nuovo in volo, ha detto Engdahl.

La sicurezza del volo dipende dal fatto che i piloti mantengano valuta a bordo di un aereo, il che significa che volano abbastanza regolarmente da essere esperti in tutti i tipi di volo, come missioni notturne, voli in formazione ravvicinata o rifornimento di carburante. Dopo 60 giorni di permanenza a terra, questa sarà una delle questioni chiave a cui i servizi dovranno prepararsi quando gli Osprey torneranno in volo.

Devono anche assicurarsi che l’aereo sia pronto. Sia l’Air Force che il Corpo dei Marines hanno utilizzato i motori dell’Osprey; i Marines hanno condotto movimenti di terra per mantenere l’aereo in funzione.

La leadership del Corpo dei Marines sta anche lavorando a un messaggio da inviare a tutto il servizio che potrebbe dare a ciascuna unità fino a 30 giorni per ricertificare i propri equipaggi e assicurarsi che siano pronti a tornare in volo, ha detto un secondo funzionario della difesa, che ha parlato anche lui a condizione di anonimato. per discutere dettagli che non sono stati annunciati pubblicamente.

Il portavoce del Corpo dei Marines, il capitano Alyssa Myers, ha affermato che il servizio sta collaborando strettamente con l’aeronautica e la marina “per prendere una decisione informata per il ritorno in volo dell’MV-22. La sicurezza e il benessere del nostro personale e l’affidabilità del V- 22 continua ad essere una priorità nelle nostre discussioni mentre determiniamo il nostro ritorno alla fuga”.

L’Osprey è una cellula in rapido movimento che può decollare come un elicottero e quindi inclinare i motori e le pale del rotore in posizione orizzontale per volare come un aeroplano.

Anche se l’attuale blocco di Osprey è uno dei più grandi fermi di aerei militari in termini di impatto sulle operazioni di volo di tre servizi, non è il più lungo. Quando l’Osprey era ancora in fase di sviluppo, due incidenti Osprey nel 2000 uccisero 23 Marines e portarono il Corpo dei Marines a bloccare il programma per quasi 18 mesi.

Il Consiglio congiunto per la sicurezza è stato istituito dal Congresso per ottenere uno sguardo più attento a livello di servizi sulle questioni di sicurezza a seguito di una serie di incidenti aerei mortali nel 2018.

(tagToTranslate)Aereo Osprey

WASHINGTON (AP) – Il Pentagono ritiene di aver identificato il guasto meccanico che ha portato allo schianto mortale di un aereo Osprey in Giappone e incaglio della flotta per due mesi, ha detto all’Associated Press un funzionario della difesa statunitense. Ora si sta valutando come riportare in servizio l’aereo. Il Consiglio congiunto di sicurezza del…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *