La madre dell’assassino in una scuola del Michigan è colpevole di omicidio colposo, secondo la giuria

Una giuria ha ritenuto Jennifer Crumbley, madre di uno che ha sparato in una scuola del Michigan, colpevole di quattro capi d’imputazione di omicidio colposo.

I pubblici ministeri hanno affermato che Crumbley è stata gravemente negligente e avrebbe potuto prevedere la violenza prima che suo figlio aprisse il fuoco alla Oxford High School il 30 novembre 2021.

Non è riuscita a dire ai funzionari scolastici che la famiglia aveva una nuova pistola da 9 mm che Ethan Crumbley alla fine ha usato per uccidere altri adolescenti. La madre è stata accusata di aver reso accessibile la pistola in casa e di non essersi presa cura della salute mentale del figlio.

La pistola era stata acquistata solo quattro giorni prima durante il Black Friday da suo padre, James Crumbley. Jennifer Crumbley portò suo figlio al poligono di tiro quello stesso fine settimana.

“Sei l’ultimo adulto a possedere quella pistola”, ha detto il procuratore aggiunto Marc Keast durante il controinterrogatorio di Jennifer Crumbley la scorsa settimana. “Hai visto tuo figlio sparare nell’ultimo round di allenamento prima della sparatoria (a scuola) del 30 novembre. Hai visto come stava… Sapeva come usare la pistola.”

La mamma dell’adolescente ha risposto: “Sì, l’ha fatto”.

Pistola, uomo ferito assegnato a un compito di matematica

La mattina della sparatoria, la scuola era preoccupata per un macabro disegno di una pistola, un proiettile e un uomo ferito sul compito di matematica del quindicenne, accompagnato dalle parole: “I pensieri non si fermano. Aiutami”. Ma a Ethan è stato permesso di restare a scuola dopo un breve incontro con i genitori, che non lo hanno portato a casa.

Quel pomeriggio l’adolescente estrasse la pistola dallo zaino e sparò a 10 studenti e a un insegnante, uccidendo quattro studenti. Nessuno aveva controllato il suo zaino.

Jennifer Crumbley, 45 anni, ha detto ai giurati che non avrebbe fatto nulla di diverso, ma avrebbe voluto che suo figlio “ci avesse invece ucciso”. Ha negato che avesse problemi di salute mentale.

James Crumbley, 47 anni, sarà processato a marzo con le stesse accuse di omicidio colposo. Ethan, ora 17enne, sta scontando l’ergastolo per omicidio e terrorismo.

Una giuria ha ritenuto Jennifer Crumbley, madre di uno che ha sparato in una scuola del Michigan, colpevole di quattro capi d’imputazione di omicidio colposo. I pubblici ministeri hanno affermato che Crumbley è stata gravemente negligente e avrebbe potuto prevedere la violenza prima che suo figlio aprisse il fuoco alla Oxford High School il 30…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *