Le tensioni diplomatiche tra Ecuador e Russia sulle attrezzature militari minacciano le esportazioni di banane

QUITO, Ecuador (AP) —

Una spaccatura diplomatica tra Ecuador e Russia sembra intensificarsi durante il fine settimana dopo che la nazione europea ha deciso di vietare alcune importazioni di banane dall’Ecuador.

I due paesi sono stati recentemente ai ferri corti dopo che l’Ecuador ha deciso di trasferire parte del suo vecchio equipaggiamento militare russo negli Stati Uniti, in cambio di 200 milioni di dollari in nuovo equipaggiamento militare.

Sabato, l’agenzia federale russa per i controlli veterinari e fitosanitari ha annunciato che avrebbe vietato le importazioni da cinque aziende ecuadoriane di banane, sostenendo che era stata riscontrata una malattia nelle precedenti spedizioni dei loro frutti.

L’Ecuador è il principale esportatore mondiale di banane, con un fatturato di circa 3,5 miliardi di dollari nel 2022. Circa un quinto delle sue vendite annuali va alla Russia.

La decisione della Russia di vietare l’importazione di alcune banane è arrivata dopo il Presidente Daniele Noboa ha annunciato a gennaio che l’Ecuador avrebbe trasferito negli Stati Uniti diverse tonnellate di vecchio equipaggiamento militare di fabbricazione russa.

Noboa ha affermato che l’attrezzatura non era più utilizzabile e la ha descritta come “rottame metallico” che sarebbe stato sostituito con nuove attrezzature necessarie per combattere le bande di narcotrafficanti che sono state terrorizzando il paese.

Il Ministero degli Esteri russo ha protestato contro la decisione di Noboa, affermando che violava un contratto secondo il quale l’Ecuador non poteva vendere l’attrezzatura a terzi senza il consenso della Russia.

Carlos Estarellas, ex vice ministro degli affari esteri ecuadoriano, ha affermato che la decisione della Russia di vietare l’importazione di alcune banane potrebbe essere una ritorsione per la decisione di inviare il vecchio equipaggiamento militare negli Stati Uniti.

“Si spera che questa impasse possa essere risolta attraverso colloqui diplomatici”, ha detto Estarellas.

Richard Salazar, direttore di ACORBANEC, una delle principali associazioni di esportatori di banane dell’Ecuador, si è detto “sorpreso” dalla decisione “drastica” della Russia, aggiungendo però che almeno 15 aziende continuano ad esportare banane in Russia.

“È un mercato molto importante per noi”, ha detto, “e un mercato che sarebbe difficile da sostituire”.

Salazar ha detto che la sua associazione non è stata ufficialmente informata del divieto, ma sta cercando un incontro con le autorità russe per affrontare il problema e cercare di ottenere l’annullamento del divieto.

(tagToTranslate)QUITO

QUITO, Ecuador (AP) — Una spaccatura diplomatica tra Ecuador e Russia sembra intensificarsi durante il fine settimana dopo che la nazione europea ha deciso di vietare alcune importazioni di banane dall’Ecuador. I due paesi sono stati recentemente ai ferri corti dopo che l’Ecuador ha deciso di trasferire parte del suo vecchio equipaggiamento militare russo negli…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *