Manulife coprirà i farmaci speciali distribuiti in qualsiasi farmacia in seguito alla reazione negativa all’accordo Loblaw

Manulife coprirà i farmaci speciali riempiti in qualsiasi farmacia, ha detto lunedì la compagnia assicurativa, facendo marcia indietro sulla sua decisione di coprire solo i farmaci riempiti nelle farmacie di proprietà di Loblaw meno di una settimana dopo l’annuncio dell’accordo di esclusività.

La società ha affermato in una dichiarazione pubblicata sul suo sito Web che stava apportando il cambiamento così rapidamente perché “il feedback è profondamente radicato nella storia e nella cultura di lunga data della nostra azienda”.

“Questa decisione garantisce ai canadesi scelta, accesso e flessibilità nella gestione della propria salute”, si legge nel sito web nella parte di domande e risposte della sua dichiarazione.

Ha aggiunto che la modifica sarà resa effettiva “rapidamente” e che ulteriori aggiornamenti saranno pubblicati sul suo sito web.

I membri con prescrizioni di farmaci speciali possono comunque ricevere i loro farmaci attraverso le farmacie di proprietà di Bayshore e Loblaw. La consegna a domicilio resterà comunque un’opzione.

Quando è stato raggiunto per un commento, un portavoce di Manulife ha indirizzato CBC News alla dichiarazione del sito web.

L’accordo iniziale riportato per la prima volta dalla Canadian Press avrebbe avuto un impatto su circa 260 farmaci nell’ambito del programma Specialty Drug Care della compagnia assicurativa, destinati a trattare condizioni complesse, croniche o potenzialmente letali.

Ha scatenato una reazione negativa da parte di clienti, esperti di politiche sui farmaci e farmacisti indipendenti, che hanno affermato che il piano – noto come accordo di rete di farmacie preferite – degraderebbe la qualità delle cure farmaceutiche che ricevono i pazienti.

Altri hanno affermato che l’accordo sarebbe positivo per il panorama competitivo del Canada e che i pazienti trarrebbero vantaggio da costi inferiori.

Manulife coprirà i farmaci speciali riempiti in qualsiasi farmacia, ha detto lunedì la compagnia assicurativa, facendo marcia indietro sulla sua decisione di coprire solo i farmaci riempiti nelle farmacie di proprietà di Loblaw meno di una settimana dopo l’annuncio dell’accordo di esclusività. La società ha affermato in una dichiarazione pubblicata sul suo sito Web che…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *