Marilyn Manson completa la pena di servizio alla comunità per aver soffiato il naso al videografo

CONCORD, NH (AP) – Marilyn Manson, chi lo era condannato al servizio comunitario per essersi soffiato il naso addosso a un videografo durante un concerto del 2019 nel New Hampshire, ha recentemente completato il suo periodo presso un’organizzazione che fornisce spazi di incontro per Alcolisti Anonimi e Al-Anon, secondo i documenti del tribunale.

Lo shock rocker, 55 anni, ha trascorso 20 ore il mese scorso al Windsor Club di Glendale, un’organizzazione no-profit californiana che fornisce luoghi di incontro per gli Alcolisti Anonimi e le famiglie di alcolisti per “raggiungere una vita più significativa attraverso il recupero”, secondo il sito web del gruppo.

Un certificato di completamento è stato depositato dalla Assistance League di Los Angeles presso un tribunale del New Hampshire il 30 gennaio. Manson ha dovuto presentare la prova del suo servizio entro il 4 febbraio.

Manson, il cui nome legale è Brian Warner, a settembre non ha contestato l’accusa di reato minore in Laconia, a circa 30 miglia (48 chilometri) a nord di Concord, la capitale dello stato.

Una dichiarazione di non contestazione significa che Manson non ha contestato l’accusa e non ha ammesso la colpevolezza.

Inizialmente è stato accusato di due il reato conta come semplice aggressione derivante dall’incontro con il videografo presso il padiglione della Bank of New Hampshire a Gilford il 19 agosto 2019. La seconda accusa, secondo cui avrebbe sputato sul videografo, è stata ritirata.

Anche Manson è stato multato. Deve rimanere libero da arresti e informare la polizia locale di eventuali spettacoli nel New Hampshire per due anni.

Il pubblico ministero Andrew Livernois aveva detto che era il suo primo reato e non aveva precedenti.

Inizialmente Manson dichiarato non colpevole ad entrambe le accuse nel 2021. Il suo avvocato aveva detto che il tipo di riprese che il videografo stava facendo espone comunemente i videografi a “contatto accidentale” con fluidi corporei.

Manson emerse come una star della musica a metà degli anni ’90, noto tanto per aver suscitato polemiche pubbliche quanto per canzoni di successo come “The Beautiful People” e album di successo come “Antichrist Superstar” del 1996 e “Mechanical Animals” del 1998.

L’anno scorso, un giudice della California ha scartato alcune sezioni chiave del documento La causa di Manson contro la sua ex fidanzata, l’attore di “Westworld” Evan Rachel Wood, sostenendo che lei aveva inventato accuse pubbliche secondo cui lui avrebbe abusato di lei sessualmente e fisicamente durante la loro relazione e avrebbe incoraggiato altre donne a fare lo stesso. Fa appello contro la sentenza. Il giudice ha recentemente stabilito che Manson coprirà le spese legali di Wood, secondo Rolling Stone.

La causa di Manson, intentata lo scorso anno, sostiene che Wood e un’altra donna nominata imputata, Illma Gore, hanno diffamato Manson, causandogli intenzionalmente disagio emotivo e facendo deragliare la sua carriera nella musica, in TV e nel cinema.

Diverse donne hanno citato in giudizio Manson negli ultimi anni con accuse di abusi sessuali e di altro tipo. La maggior parte è stata respinta o risolta, inclusa una causa intentata da L’attore di “Il Trono di Spade” Esmé Bianco.

L’Associated Press in genere non nomina le persone che affermano di aver subito abusi sessuali a meno che non si facciano avanti pubblicamente.

(tagToTranslate)Marilyn Manson

CONCORD, NH (AP) – Marilyn Manson, chi lo era condannato al servizio comunitario per essersi soffiato il naso addosso a un videografo durante un concerto del 2019 nel New Hampshire, ha recentemente completato il suo periodo presso un’organizzazione che fornisce spazi di incontro per Alcolisti Anonimi e Al-Anon, secondo i documenti del tribunale. Lo shock…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *