Milioni di persone in Canada soffrono di apnea notturna. Il problema è che non tutti se ne rendono conto

La dose26:00Cosa devo sapere sull’apnea notturna?

L’apnea notturna è una condizione medica in cui la respirazione si interrompe e riprende più volte durante il sonno. Nonostante sia una condizione abbastanza comune, si stima che otto canadesi su 10 vivano con apnea notturna non diagnosticata. Il medico del sonno Dr. Sachin Pendharkar spiega come funziona l’apnea notturna, nonché le opzioni disponibili per diagnosticare e trattare il disturbo.

Krista Biddiscombe non avrebbe mai pensato di convivere con l’apnea notturna.

Biddiscombe, 58 anni, ha trascorso più di un decennio incapace di dormire, consultandosi con medici di famiglia in due province che hanno diagnosticato erroneamente i suoi sintomi come perimenopausa. Lavorando in un ruolo politico ad alto stress per il governo federale, le furono prescritti sonniferi e rilassanti muscolari che migliorarono il suo sonno, ma non curarono la sua condizione.

Alla fine, nel 2023, dopo che Biddiscombe si trasferì in Alberta, si consultò con un medico che suggerì che potesse soffrire di apnea notturna.

Ora utilizza un dispositivo a pressione positiva continua delle vie aeree (CPAP) per dormire e afferma che il sonno è “un altro mondo”.

“Quando mi addormento, rimango addormentata”, ha detto.

Anche se ci sono milioni di canadesi affetti dalla stessa condizione, che disturbano il sonno e aumentano il rischio di altri problemi di salute, molti non lo sanno, dicono i medici. L’apnea notturna è curabile, ma il costo e l’accesso possono variare molto in tutto il Canada.

Cos’è l’apnea notturna?

Esistono due tipi principali di apnea notturna: l’apnea notturna ostruttiva e l’apnea notturna centrale.

L’apnea ostruttiva notturna è la più comune. Le persone che vivono con questa condizione sperimentano un collasso delle vie aeree superiori durante il sonno, che porta a “interruzioni ricorrenti nella respirazione”, secondo il dottor Sachin Pendharkar, medico-scienziato del sonno e della respirazione.

Lo descrisse come un “problema meccanico”.

“Ciò che normalmente è una bella via aerea aperta, come un tubo attraverso il quale possiamo respirare, inizia a restringersi progressivamente man mano che i muscoli si rilassano”, ha detto Pendharkar La dose conduttore il dottor Brian Goldman.

Un uomo in camice bianco sorride alla telecamera.
Il dottor Sachin Pendharkar, medico del sonno e direttore medico del Foothills Medical Center Sleep Center di Calgary, stima di aver diagnosticato l’apnea notturna a centinaia di pazienti. (Inserito da Sachin Pendharkar)

L’apnea centrale del sonno, d’altra parte, è un “problema di segnale”, in cui il cervello non riesce a inviare con precisione segnali respiratori mentre le persone dormono, ha detto Pendharkar.

L’apnea notturna tende a colpire più gli uomini che le donne circa 5,4 milioni di canadesi convivere con la condizione. Secondo Pendharkar, che è anche direttore medico del Foothills Medical Center Sleep Center di Calgary, un ulteriore 80% delle persone che vivono con apnea notturna non vengono diagnosticate.

Quali sono i sintomi dell’apnea notturna?

Le persone che vivono con apnea notturna spesso riferiscono livelli normali di sonno e di solito sono in grado di rimanere addormentati per tutta la notte.

Ma si svegliano con la sensazione di non essersi riposati affatto.

“In un certo senso si trasmette alla giornata”, ha detto Pendharkar. “Hanno sonno durante il giorno, potrebbero avere difficoltà di concentrazione o di vigilanza.”

GUARDA | Molte persone non sanno di soffrire di apnea notturna:

Il pericoloso disturbo del sonno che non viene diagnosticato per molti canadesi | Approfondito

Potrebbe essere la colpa del forte russamento o del mal di testa mattutino. Inoltre, le persone che ne soffrono hanno maggiori probabilità di soffrire di malattie cardiache e depressione. Si tratta di apnea notturna e un gran numero di canadesi è a rischio di gravi effetti sulla salute che ne derivano. Ma sorprendentemente, pochi ne sono consapevoli.

Il russare è anche un sintomo comune dell’apnea notturna. Ma può essere difficile per le persone senza compagni di letto sapere se russano.

Se non trattata, l’apnea notturna può portare a una serie di condizioni mediche, tra cui malattie cardiache, diabete di tipo 2 e ipertensione.

In alcuni casi, l’apnea notturna non trattata può anche portare a problemi neurologici, secondo il dottor Andrew Lim, neurologo del Sunnybrook Health Sciences Center specializzato in disturbi del sonno.

Un uomo con gli occhiali sorride alla telecamera.
Il dottor Andrew Lim è professore associato di neurologia presso l’Università di Toronto e neurologo presso il Sunnybrook Health Sciences Centre. (Doug Nicholson)

A lungo termine, le persone corrono un rischio maggiore di sviluppare ictus, deterioramento cognitivo e demenza, secondo Lim, che è anche professore associato di neurologia all’Università di Toronto.

L’apnea notturna non diagnosticata di Biddiscombe ha portato a problemi di salute mentale, problemi di memoria e altre complicazioni.

“A un certo punto, ricordo di essermi seduta sul divano e non posso descriverlo in nessun altro modo, ma in realtà sentivo che i miei organi interni stavano marcendo perché ero così esausta”, ha detto.

Come si diagnostica l’apnea notturna?

Secondo Pendharkar, la plisonnografia è il “gold standard” per la diagnosi dell’apnea notturna.

“Si tratta di uno studio sul sonno notturno in laboratorio in cui il paziente va in laboratorio”, ha detto. “Sono collegati a un sacco di diversi pezzi di equipaggiamento.”

I macchinari misurano le onde cerebrali, l’attività muscolare, la respirazione e i livelli di ossigeno, tra gli altri parametri, mentre i microfoni registrano anche i suoni emessi dai pazienti durante il sonno.

Tuttavia, i test in laboratorio non sono accessibili ovunque.

GUARDA | Gli effetti del sonno scarso:

In che modo la mancanza di sonno potrebbe influire sulla tua memoria | Approfondito

Nel 2005, i canadesi dormivano in media circa otto ore a notte. Nel 2013 il numero è sceso a sette. Ora circa il 40% dei canadesi soffre di qualche tipo di disturbo del sonno. Qualcosa nel sonno impedisce al nostro corpo e alla nostra mente di crollare. La sua mancanza è stata collegata all’obesità, alle malattie cardiache, all’ictus, al diabete e alla depressione. I ricercatori stanno ora scoprendo alcune cose affascinanti su quanto sia importante il sonno per il modo in cui il nostro cervello immagazzina ricordi e apprende cose.

“In alcune parti del Canada e in altre parti del mondo, ci sono difficoltà per le persone ad avere effettivamente accesso a un laboratorio perché semplicemente non ci sono abbastanza risorse di laboratorio”, ha detto Pendharkar.

“E così negli ultimi 20 o 30 anni, c’è stata l’emergere di ciò che chiamiamo test dell’apnea notturna a casa.”

A Biddiscombe, che vive a Sherwood Park, Alta., non è stato offerto un test in laboratorio. Invece, ha fatto affidamento su un test da portare a casa.

“È un bel gizmo”, ha detto. “Devi fissare questa maschera al viso, hai un microfono attaccato al collo, hai un (pulsossimetro) attaccato a te per i livelli di ossigeno… hai nastro adesivo ovunque e poi dovresti dormire.”

Pendharkar afferma che gli esperti stanno cercando riduzioni del flusso d’aria generale, cali di ossigeno, cambiamenti nell’ossigeno nel sangue e russamento.

“È lo stesso sia che tu stia facendo il test a casa o il test di laboratorio”, ha detto.

I costi dei test variano a seconda che lo studio sia condotto in laboratorio o a domicilio. Gli studi completi sul sonno in laboratorio sono coperti da diversi piani sanitari provinciali, ma i test a domicilio a volte vengono pagati di tasca propria dai pazienti. Nel caso di Biddiscombe, il test da portare a casa era gratuito.

Come si può curare l’apnea notturna?

Dopo che il suo studio sul sonno a casa ha confermato la sua diagnosi di apnea notturna, Biddiscombe ha acquistato una macchina CPAP per circa $ 2.400 per aiutarla a respirare durante il sonno.

Pendharkar afferma che le macchine CPAP sono i trattamenti “di prima linea, gold standard” per l’apnea notturna.

“Essenzialmente si tratta di una piccola scatola che si trova sul comodino, collegata a un tubo, collegata a una maschera che si adatta sia al naso che alla bocca e al naso”, ha detto. “La scatola soffia aria pressurizzata attraverso la maschera e essenzialmente soffia aria nelle vie aeree per mantenerla aperta, per evitare che collassi.”

Gli utenti CPAP possono regolare la quantità di pressione sulla quantità necessaria per mantenere aperte le vie aeree.

Alcune persone che soffrono di apnea notturna da lieve a moderata possono anche trarre beneficio da un dispositivo di avanzamento mandibolare, una sorta di apparecchio dentale che tira in avanti la mascella inferiore per migliorare la respirazione.

“Questi sono in realtà ottimi trattamenti per ridurre non solo il numero di questi eventi respiratori che si verificano, ma anche per migliorare la sonnolenza e la qualità della vita”, ha affermato Pendharkar.

Pendharkar riconosce che alcuni pazienti hanno difficoltà ad adattarsi al sonno con una maschera CPAP.

Biddiscombe ha iniziato con una maschera che le copriva il naso, cosa che si è rivelata subito scomoda.

“Il mio naso era così dolorante, non era nemmeno divertente”, ha detto. “Ho passato l’intera giornata assicurandomi che fosse costantemente coperto di vaselina. È stato orribile.”

Nonostante il disagio, però, la sua macchina CPAP ha funzionato.

“In realtà sono riuscito finalmente a dormire”, ha detto Biddiscombe.

Pendharkar consiglia di consultare un operatore sanitario prima di acquistare una macchina CPAP.

Vale anche la pena notare che entrambi i file Amministrazione statunitense per gli alimenti e i farmaci E Salute canadese sono stati informati del richiamo di alcuni modelli di macchine CPAP Philips a causa di rischi per la salute.

Un trattamento equivalente per l’apnea notturna rimane fuori portata

Pendharkar ha studiato il costo del trattamento dell’apnea notturna in tutto il Canada. Ontario, Saskatchewan e Manitoba sono attualmente le uniche province che finanziano i trattamenti CPAP attraverso programmi governativi, ha affermato.

“Ovunque nel paese ci sono programmi per le persone che hanno redditi molto bassi, ma per il resto la gente paga di tasca propria attraverso assicurazioni private”, ha detto.

“Il che è un peccato, perché penso che limiti davvero l’accesso.”

Biddiscombe spera che una regolamentazione aggiuntiva possa livellare il costo delle macchine CPAP in tutto il paese.

“Non capisco perché qualcuno in Ontario possa acquistare esattamente la mia stessa macchina per 800 dollari, e io sono in Alberta a pagare 2.400 dollari”, ha detto.

Anche con l’apparecchio dice di non dormire ancora del tutto sette-nove ore raccomandate dai medici.

Una foto di una macchina a pressione positiva continua delle vie aeree.
Una macchina a pressione positiva continua delle vie aeree, nota anche come macchina CPAP, è considerata il trattamento standard per l’apnea notturna. (Jean Delisle/CBC)

“Penso che siano solo la vita, il lavoro e altri fattori di stress che arrivano nella tua vita quando hai l’età che ho io”, ha detto.

Da quando ha ricevuto la diagnosi e ha iniziato a utilizzare una macchina CPAP, tuttavia, afferma di aver avuto un notevole miglioramento nella sua salute e nel suo benessere.

“Ho più energia, ho più capacità cognitive di quelle che avevo prima, posso effettivamente concentrarmi”, ha detto.

Spera che le donne, in particolare quelle in perimenopausa, imparino dalle sue esperienze complessive nel navigare nel sistema medico.

La dose26:00Cosa devo sapere sull’apnea notturna? L’apnea notturna è una condizione medica in cui la respirazione si interrompe e riprende più volte durante il sonno. Nonostante sia una condizione abbastanza comune, si stima che otto canadesi su 10 vivano con apnea notturna non diagnosticata. Il medico del sonno Dr. Sachin Pendharkar spiega come funziona l’apnea…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *